Assolto medico che costrinse le manifestanti egiziane al test di verginità

Esteri

Assolto medico che costrinse le manifestanti egiziane al test di verginità

Un anno fa fece ovviamente molto scalpore la notizia delle manifestanti egiziane arrestate e obbligate a sottoporsi ai test di verginità ( e se non trovate “non vergini”, a discrezione del medico, torturate, violentate e condannate per prostituzione). Poi il medico che ordinò tali ignominiosi test, è stato processato, anche su richiesta di Amnesty International, che aveva raccolto le denunce delle donne, ma ora è stato assolto.

Alla lettura della sentenza, Samira Ibrahim, la ragazza che fece partire la denuncia, è scoppiata in lacrime. Grande è lo sdegno e la preoccupazione tra la gente, che teme si arrivi all’impunità per la Giunta militare dell’era post-Mubarak. Ma da un tribunale militare che giudica un altro militare (il quale si era difeso dicendo di non aver avuto alternative), non ci si poteva aspettare altro. Povero Egitto!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...