Assunzione infarmieri, medici e OSS

Lavoro

Assunzione infarmieri, medici e OSS

assunzioni infermieri, medici e OSS

Il 2016 porta con sé ottime notizie realtive al campo della sanità: stando alle direttive del Governo, sono infatti previste più di 6 mila assunzioni tra infermieri, medici e operatori socio-sanitari. I cambiamenti erano già avvenuti durante lo scorso Novembre, da quando, introdotta la normativa rigurdante gli orari di lavoro, le figure che operano in strutture medico-sanitarie non possono più coprire un turno di lavoro eccessivamente lungo e si deve fare in modo, inoltre, che tra due turni intercorra un certo lasso di tempo. Da qui il bisogno di nuovo personale che ha dato il via alle pubblicazioni di nuovi bandi e concorsi.

Le figure professionali richieste servirebbero così a garantire il buon funzionamento delle strutture, trovatesi in mancanza del personale minimo. Inoltre, per la maggior parte dei nuovi contratti sarà prevista l’assunzione a tempo indeterminato. Per coprire le posizioni vacanti, da Febbraio le Amministrazioni Provinciali hanno cominciato a comunicare il numero di persone necessarie e da Marzo sono aperti i concorsi per le diverse selezioni.

Spetta a ciascuna Regione indire i bandi di concorso.

I fondi per le nuove assunzioni derivano da quanto disposto dal disegno Gelli: grazie ai tagli agli esuberi sanitari si avranno le coperture necessarie per potenziare le strutture ospedaliere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche