Asta pubblica per la vendita di Villa Alda a Bordighera, secondo avviso

Attualità

Asta pubblica per la vendita di Villa Alda a Bordighera, secondo avviso

Cuneo – Scade il 14 maggio prossimo il secondo avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile “Villa Alda” a Bordighera, di proprietà della Provincia di Cuneo. L’avviso è pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e all’Albo Pretorio del sito della Provincia (link:http://www.provincia.cuneo.it/procedure-gara/aste-immobiliari), dove sono descritte le condizioni generali di gara a partire dalla stessa cifra a base d’asta che resta fissata a 2.355.000 euro.
L’edificio in vendita si sviluppa su quattro piani per una superficie complessiva di 1.497 mq. e dispone di un giardino e un cortile interno di 852 mq. E’ situato in via Vittorio Veneto, nel pieno centro di Bordighera, in una zona facilmente accessibile e vicina al mare. L’aspetto attuale è il risultato di successivi interventi di ristrutturazione, ampliamento e sopraelevazione effettuati negli anni sulla struttura originaria di una villa signorile acquisita nel 1958. Da allora la destinazione del bene è sempre stato quello di casa per ferie dei dipendenti della Provincia e loro famigliari e la gestione è attualmente affidata, a mezzo di concessione d’uso, al conduttore della casa per ferie a seguito della stipula della concessione amministrativa con scadenza nel 2016, salvo disdetta anticipata con 6 mesi di preavviso senza possibilità di rinnovo tacito.

Le condizioni generali e lo stato manutentivo dell’edificio sono buoni.
Le offerte devono pervenire entro le ore 12 del 14 maggio 2013 alla Provincia di Cuneo, Ufficio Gestione Patrimonio, corso Nizza 21, Cuneo. L’asta è fissata per il giorno successivo 15 maggio 2013 alle 9,30 in Provincia e la gara avrà luogo con il sistema del massimo rialzo sul prezzo a base di gara, mediante offerte segrete. Per informazioni rivolgersi, in orario d’ufficio, dal lunedì al venerdì all’Ufficio Gestione Patrimonio della Provincia di Cuneo, corso Nizza 21 telefono 0171/445413-532-495, fax 0171/692591.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche