Ataf : febbraio, modifiche e tagli alle linee fiorentine

Firenze

Ataf : febbraio, modifiche e tagli alle linee fiorentine


Inizia una nuova era per il trasporto a Firenze. Un’ era che sfortunatamente non porta novità se non nei tagli e nei cambi di percorso di alcuni autobus. Le riduzioni, dovute per i tagli del governo al trasporto pubblico, porteranno all’ eliminazione di 5 linee Ataf, oltre a 15 variazioni in altrettante linee. Ecco nel dettaglio le modifiche in atto ai servizi :

Linea 2 : Spostamento in avanti del capolinea di 50 metri, sempre sul marciapiede fra Largo Alinari e piazza Adua.

Linea 5 : Per recuperare minuti seguirà il percorso via di Novoli, via Baracchini, via Baracca, via Pistoiese, anzichè via di Novoli, via Gemignani, viale Gori. Il capolinea a Firenze Nova è stato spostato da via Rigutini alle Tre Pietre a via Vasco De Gama, all’ uscita della stazione di Rifredi. Mantenuto comunque il transito su via delle Tre Pietre e via Fanfani

Linea 6 : Capolinea Torregalli

Linea 7 express : Soppressa (rimane la linea 7, che da Fiesole porta S.

Maria Novella effettuando tutte le fermate)

Linea 12 : Cancellato l’ anello della Fortezza, da via Agnolo Poliziano proseguirà per via Santa Caterina d’Alessandria, piazza Indipendenza, via Ridolfi, viale Strozzi nella corsi preferenziale del sottopasso e via Valfonda.
Linea 15 : “Via Sassetti, Via dei Ciliegi, Via Vespucci, Via Manzoni, Via San Bartolo in Tuto, Via Colombo, Via dei Ciliegi, Via dei Sassetti” il nuovo percorso, con capolinea alla Scuola Russel dove appunto effettuerà il capolinea presso la Scuola Russell anzichè P.zza San Zanobi, zona Vingone

Linea 16 : Soppressa

Linea 26 : Capolinea Torregalli

Linea 27 : Stesso percorso dal Vingone a Casellina, che modificherà nel senso opposto, non passando più da via Minervini, ma su via Boito e via di Sollicciano.

Linea 28 : Spostamento in avanti del capolinea di 50 metri, sempre sul marciapiede fra Largo Alinari e piazza Adua.

Linea 29 : Capolinea spostato da P.zza Adua a via Alamanni, vicino all’ incrocio con via Jacopo da Diacceto.

La linea no percorrerà più l’anello della Fortezza ma andrà verso piazza Puccini passando da via Orti Oricellari, via della Scala e via delle Porte Nuove.

Linea 30 : Capolinea spostato da P.zza Adua a via Alamanni, vicino all’ incrocio con via Jacopo da Diacceto. La linea no percorrerà più l’anello della Fortezza ma andrà verso piazza Puccini passando da via Orti Oricellari, via della Scala e via delle Porte Nuove.

Linea 30 express : Capolinea spostato da P.zza Adua a via Alamanni, vicino all’ incrocio con via Jacopo da Diacceto. La linea no percorrerà più l’anello della Fortezza ma andrà verso piazza Puccini passando da via Orti Oricellari, via della Scala e via delle Porte Nuove.

Linea 35 : Capolinea spostato da P.zza Adua a via Alamanni, vicino all’ incrocio con via Jacopo da Diacceto. La linea no percorrerà più l’anello della Fortezza ma andrà verso piazza Puccini passando da via Orti Oricellari, via della Scala e via delle Porte Nuove.

Salvo 4 coppie di corse scolastiche, che negli orari di entrata e uscita delle scuole Garibaldi e Agnoletti manterranno l’attuale percorso, il tragitto sarà limitato all’ Indicatore.

Linea 36 : Capolinea invariato alle Cascine del Riccio, e stop per ora alle modifiche e alla corsia preferenziale di via del Bronzino.

Linea 56 : Per recuperare minuti seguirà il percorso via di Novoli, via Baracchini, via Baracca, via Pistoiese, anzichè via di Novoli e via Gemignani.

Linea 58 : Soppressa (in alternativa linea 5)

Linea 59 : Tragitto limitato al Polo Scientifico anziche alle Officine Trenitalia di Via del Cantone

Linea 60 (Personal Bus) : Soppressa (in alternativa linea 75)

Linea 75 :Alternativa alla soppressione della linea 60, partirà da Sant’Angelo a Lecore passando per Indicatore, San Martino, la zona sportiva, i cimiteri, Santa Maria, il centro per poi raggiungere attraverso la circonvallazione nord Capalle, I Gigli e Il Rosi. Incluse in questa linea quelle scolastiche svolte dall’ autobus 60

Linea 83 : Capolinea Torregalli

Linea 88 scolastica : Soppressa

Linea 303 : Non più San Donnino Stazione – Calenzano, ma Gigli – Le Piagge, passando per San Donnino.

1 Commento su Ataf : febbraio, modifiche e tagli alle linee fiorentine

  1. Non posso che unire la mia voce alle proteste per l’insensato taglio delle linee Ataf in vigore dal 5 Marzo. In particolare mi riferisco alla strategica linea 18, l’unica linea che univa con un solo tragitto le Cascine e quindi l’intero quartire dell’isolotto con Sesto Fiorentino.
    La nuova linea 60 che sostitusce la 18 infatti limita la sua corsa a Careggi ed obbliga quindi, chiunque voglia raggiungre Sesto ad almeno un cambio in Piazza Dalmazia. Nel mio caso specifico, che devo recarmi a quinto tutte le mattine, impiegavo con la linea 18 circa 35 minuti contro gli oltre 50 con la linea 60. La situazione peggiora ulterirmente se decido di utilizzare la Tranvia e recarmi alla stazione centrale e quindi utilizzare la linea 2.
    La soppressione della linea 18 crea inoltre grossi disagi ai cittadini residenti dei quartieri di Querceto e Colonnata del Comune di Sesto Fiorentino che hanno di recente svolto un presidio di fronte al Comune per protestare contro questa soppressione ingiusta e poco rispettosa delle esigenze delle fascie più deboli della popolazione.
    Invito chiunque sia vittima di questi tagli indiscriminati a farsi sentire in tutte le sedi possibili.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*