Atletico Madrid-Malmoe 5-0: cronaca, tabellino e classifica Champions League COMMENTA  

Atletico Madrid-Malmoe 5-0: cronaca, tabellino e classifica Champions League COMMENTA  

Atletico Madrid-Malmoe 5-0: cronaca, tabellino e classifica Champions League

Atletico Madrid-Malmoe 5-0: cronaca, tabellino e classifica Champions LeagueMercoledì 22 ottobre per la terza giornata della fase eliminatoria di Champions League 2014-2015 si è giocata la partita Atletico Madrid-Malmoe, terminata con uno schiacciante cinque a zero per l’11 di Diego Simeone. Al comando del girone A c’è l’Olympiakos, che ieri sera ha battuto la Juventus per 1-0. Tutti i gol della gara Atletico Madrid-Malmoe sono avvenuti nel secondo tempo ad opera di Koke, Mandzukic, Griezmann, Godin e Cerci, che è entrato in campo al 77º minuto.

Leggi anche: Champions League, ecco tutte le partite in programma oggi


Atletico Madrid-Malmoe 5-0, tabellino
Atletico Madrid (4-5-1): Moyà; Juanfran, Miranda, Godin, Siqueira; Arda Turan (68’Raul Garcia), Saul Niguez, Mario Suarez, Koke, Griezmann (72’C.Rodriguez); Mandzukic (77’Cerci) (Oblak, Gamez, J.Gimenez, R.Jimenez). All.: Simeone.

Leggi anche: Sbaglia davanti alla porta, l’errore più assurdo di sempre

Malmoe (5-3-2): Olsen; Tinnerholm, E.Johansson, Halsti, Helander, Ricardinho (91’P.Konatè); Eriksson (87’Thern), E.Adu, Forsberg (66’Kroon); Thelin, Rosembrg (Azinovic, Hammar, Cibicki, Mehmeti). All.:Hareide.

Arbitro: Matej Jug (Slovenia).
Ammoniti: 45’+2’Godin (A), 68’E.Johansson (M), 72’Rosenbrg (M).
Marcatori: 48’Koke, 61’Mandzukic, 63’Griezmann, 87’Godin, 93’Cerci.

L'articolo prosegue subito dopo


Champions League 2014-2015, classifica Girone A
Olympiakos 6
A. Madrid 6
Juventus 3
Malmö FF 3

Leggi anche

Sport

Champions.Al Juventus stadium i biancocelesti affrontano la Dinamo Zagabria

Champions.Al Juventus stadium i biancocelesti affrontano la Dinamo Zagabria Tensione all'arrivo dei tifosi della Dinamo Zagabria, un migliaio in tutto, allo 'Juventus Stadium'. Un gruppo ha cercato di forzare il cordone di polizia, costringendo le forze dell'ordine a respingerli con l'uso di idranti. Fuori dello stadio la tensione resta comunque alta, a un'ora e mezza dall'inizio della partita di Champions. I bianconeri non perdono in casa da 19 partite. L'ultimo ko risale all'aprile 2013, quando il Bayern Monaco espugnò lo Stadium con i gol di Pizarro e Mandzukic. Compagine arbitrale inglese per Juventus-Dinamo Zagabria, incontro della sesta e ultima giornata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*