Attentati Parigi, morta la 28enne Valeria Solesin COMMENTA  

Attentati Parigi, morta la 28enne Valeria Solesin COMMENTA  

Era nella sala Bataclan quando è avvenuta la tragedia, in compagnia del fidanzato Andrea Ravagni, la sorella di lui e il fidanzato di questa. Era all’ingresso del Bataclan nel momento del primo blitz dei terroristi. Da quel momento non si erano più avute hanno notizie di Valeria Solesin, 28enne veneziana.

Valeria era dottoranda in Demografia presso l’Università di Paris 1. Al momento dell’attentato al Bataclan qualcuno ha visto che la ragazza era ferita, ma nessuno l’ha più rintracciata. Pare che una sua amica abbia preso la sua borsa con il cellulare e poi sia fuggita via.

Da circa tre anni Andrea aveva raggiunto Valeria che già viveva a Parigi ed ora dirigeva una catena di punti vendita. Gli altri che erano con Valeria quella sera tragica per fortuna stanno bene. L’allarme della scomparsa di Valeria Solesin era stato lanciato e diramato sui social network. Per l’occasione è stato creato un gruppo Facebook intitolato “Italiani a Parigi” e anche la Farnesina si era attivata nella ricerca.

L’epilogo oggi nell’istituto di medicina legale di place Mazas a Parigi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*