Attentato Bruxelles: aggiornamenti. Farnesina dichiara stato massima allerta

attentato-bruxelles-aggiornamenti-farnesina-dichiara-stato-massima-allerta

“Al momento non risultano notizie sul coinvolgimento di cittadini italiani” così ha dichiarato Paolo Gentiloni, il ministro degli Esteri, riguardo gli attacchi sferrati all’aeroporto Zaventem e nella stazione Maelbeek della metropolitana.

Leggi anche: Wikileaks: documenti che potrebbero compromettere Hillary Clinton


Comunicato del Consolato di Bruxelles

“La mattina di martedì 22 marzo si sono verificate esplosioni all’aeroporto nazionale di Bruxelles (Zaventem).

L’aeroporto risulta essere bloccato al traffico. si consiglia ai connazionali di evitare di recarsi all’aeroporto di Bruxelles-Zaventem e di non prendere voli dall’Italia per Bruxelles. Si consiglia a tutti i connazionali la massima prudenza negli spostamenti in luoghi pubblici a Bruxelles. I connazionali sono invitati a evitare i trasporti pubblici oggi a Bruxelles. Si consiglia di evitare spostamenti e viaggi non strettamente necessari. Esercitare la massima prudenza.

Leggi anche: Vuole uccidere il suo bambino, padre si schianta a 120 Km/h


Allerta antiterrorismo: si invitano tutti i connazionali, soprattutto nella città di Bruxelles, a restare nelle loro case o nei loro uffici e a evitare qualunque spostamento non strettamente necessario. I connazionali sono invitati a tenersi aggiornati tramite i media sulla situazione di sicurezza. Livello di allerta antiterrorismo in Belgio è stato portato a 4 (su una scala da 1 a 4) dalle autorità belghe.”
Questo quanto riportato dall’Ambasciata d’Italia Cancelleria Consolare Bruxelles.


Le dichiarazione dell’Ambasciata italiana a Bruxelles

“Per il momento le forze di polizia sono troppo impegnate ad assicurarsi che non ci siano altri attacchi in corso o in preparazione per poter fornire un bilancio delle vittime e dei feriti – queste le parole di Vincenzo Grassi – e quindi neanche noi siamo in grado di sapere nulla. Siamo mobilitati con tutto il personale dell’ambasciata e facciamo ricerche autonome ma le difficoltà dell’uso del telefono le rendono particolarmente difficili”.

L’ambasciata italiana in Belgio quindi non è attualmente  in grado di quantificare un eventuale coinvolgimento di italiani negli attentati di questa mattina a Bruxelles.

L'articolo prosegue subito dopo


Il messaggio su Twitter dell’Unità di Crisi della Farnesina

L’Unità di Crisi della Farnesina raccomanda in un tweet “ai connazionali presenti a Bruxelles di evitare spostamenti al momento”.

Leggi anche

denuncia-abusi-via-facebook
Esteri

Denuncia gli abusi del suo ragazzo su Facebook: le foto shock

Una ragazza scozzese ha trovato il coraggio di denunciare la violenza del suo ragazzo con un gesto forte: posta le foto dei suoi lividi su facebook Kelsie Skillen è una ragazza scozzese di 19 anni, vittima del suo ragazzo. Purtroppo non è né la prima né sarà, probabilmente, l'ultima donna ad aver subito violenza dal proprio compagno, però Kelsie ha trovato il modo per fare qualcosa di concreto contro questo fenomeno terribile che non sembra inlcine a cessare. Sulla sua pagina del profilo di Facebook infatti, Kelsie ha pubblicato un posto di denuncia per il suo ex, completo delle fotografie Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*