Attenti ai “like”, potreste rischiare una condanna COMMENTA  

Attenti ai “like”, potreste rischiare una condanna COMMENTA  

fb

Ha cliccato sul “mi piace” in una pagina Facebook e adesso l’uomo rischia una condanna. Succede a Parma, dove un uomo rischia una condanna da sei mesi a tre anni o un’ammenda di 516 euro.


La decisione arriva dalla procura di Parma, che ha chiesto il rinvio a giudizio dell’uomo per concorso in diffamazione aggravata. E tutto per un “like”.


Il fatto di aver espresso il gradimento, con un clic, su un commento di una bacheca di un’altra persona, che ha innescato un’animata discussione tra due donne, lo ha reso complice  del commento ritenuto offensivo.

Da qui la condanna.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*