Come attivare tethering su Android

Guide

Come attivare tethering su Android

Tethering bluetooth: come condividere connessione dati
Tethering bluetooth: come condividere connessione dati

Del tethering abbiamo già parlato su queste colonne. Oggi ci dedichiamo a un piccolo approfondimento relativo al procedimento su Android

Già da parecchi anni i telefoni cellulari, prima ancora degli smartphone, permettono di condividere la propria connessione internet attraverso una procedura chiamata tethering (letteralmente “incatenamento”). Proviamo a spiegarla bene. C’è innanzitutto da differenziare i vari tipi di tethering: c’è la creazione di un hotspot Wi-Fi che è la via più conosciuta ma esistono anche i metodi tramite Bluetooth e USB che condividono anche la propria linea Wi-Fi facendo in modo che un dispositivo connesso dia rete anche a un dispositivo che di base non ha una connessione wi-fi.

Vediamo ora come attivare i vari tipi di tethering per Android

Hotspot Wi-Fi: così si crea un hotspot portatile, libero o protetto con una password, e condivisibile con tutti i dispositivi a portata di campo. Per creare un hotspot, basta andare nelle impostazioni, poi su “wireless e reti”, cliccare “altro” e poi “Tethering/hotspot portatile”.

Una volta lì basterà cliccare su “Configura Hotspot Wi-Fi“, selezionare nome, sicurezza, password e banda dell’access point, preferibilmente a 2.4 GHz e il gioco è fatto.

Il tethering USB, invece, è adatto per coloro che vogliono condividere la propria connessione dati o Wi-Fi con il PC senza intaccare la batteria del proprio smartphone. La connessione è semplice perchè basta connettere il dispositivo al PC con un cavo USB. Poi si deve andare su Impostazioni > Wireless e reti > Altro > Tethering/hotspot portatile > e infine attivare Tethering USB.

Attraverso la connessione dello smartphone con un altro terminale attraverso il Bluetooth è possibile effettuare, appunto, il tethering Bluetooth per condividere la propria connessione. Il vantaggio rispetto a un hotspot Wi-Fi è che il consumo della batteria è minore, ma è anche più lenta la connessione per lo scambio dati. Resta di buono la possibilità di condividere la connessione Wi-Fi con il dispositivo associato. Per accoppiare due dispositivi basta andare su Impostazioni > Bluetooth, attivarlo su tutti e due i terminali e cercare l’altro tra quelli disponibili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Modestino Picariello 712 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+