Attivisti anti-sfratti occupano la torre Matteotti COMMENTA  

Attivisti anti-sfratti occupano la torre Matteotti COMMENTA  

“Bologna prende casa”, movimento che si batte per il diritto alla casa, ha occupato la “torre in stazione sul ponte Matteotti”: un’iniziativa “per rilanciare la mobilitazione contro i tagli al welfare, per il blocco degli sfratti e per aumento delle case popolari”.

Sotto la torre, informa una nota di Bologna prende casa, e’ stato indetto un presidio permanente. Il presidio è composto da due attivisti anti-sfratto, uno di ‘Bologna prende casa’ e uno di ‘Asia Rdb’, che sono saliti sulla torre della stazione centrale, chiedendo alle istituzioni risposte all’emergenza abitativa.

I due esponenti del movimento hanno esposto uno striscione con scritto ‘’Blocco degli sfratti, piu’ case popolari’’. Un altro chiede ‘’un tetto per tutti’’. …continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*