Attività da far fare ai bambini quando non sono a scuola - Notizie.it
Attività da far fare ai bambini quando non sono a scuola
Guide

Attività da far fare ai bambini quando non sono a scuola

Ecco alcune idee per tenere occupati i vostri figli mentre non sono a scuola. Molte attività sono davvero poco costose e divertenti,
quindi facili da realizzare.

Arte

Per incoraggiare la vena artistica dei vostri bambini, lasciate che colorino e disegnino sul pavimento. Non a contatto diretto
ovviamente, questa attività è adatta per bambini dalle elementari in poi. Srotolate della carta per terra e poi lasciate che si sbizzarriscano. È divertente sia per i bambini che per gli adulti, specialmente durante i giorni piovoso o durante le pause da scuola. Non sorprendetevi se diventerete i genitori più “fichi” del quartiere. Se ci saranno disegni particolarmente belli e creativi, incorniciateli.

Tenda

Un’idea eccezionale durante la pausa scolastica estiva è quella di montare una tenda in giardino o in cortile. Ai bambini piace l’idea di avere un luogo privato dove poter parlare con gli amici e scambiarsi i segreti o giocare con un po’ di privacy.

Scacchi

Un gioco da tavolo complesso e che richiede molta attenzione, sono gli scacchi.

Nonostante le apparenze è facile da imparare e quest’abilità li aiuterà a sviluppare una mente matematica. Un punto a favore per mamma e papà: è un’attività silenziosa. Iscrivete i vostri figli ad un corso per imparare a giocare oppure, se sapete come giocare, insegnate voi ai vostri figli. Rimarreste sorpresi di quanto in fretta impareranno.

Musei

Molti musei offrono attività per bambini in vacanza. Se siete fortunati, troverete un museo vicino a casa che offre questo tipo di attività. Scegliete però con attenzione, secondo gli interessi dei bambini. Se sono interessati alla botanica, portateli in museo di scienze naturali. Molti bambini saranno riluttanti all’idea di andare in un museo durante le vacanze, ma l’entusiasmo dei genitori può essere contagioso.

Cucinare

Il cibo è da sempre un modo per unire le persone. Il semplice gesto di mescolare, cuocere e decorare biscotti è un’attività stimolante per i bambini. Questa attività deve avvenire sotto stretto controllo di un genitore.

Relax

State in pigiama tutto il giorno.

La parola chiave è relax, magari andate a vedere un film al cinema o a prendere un gelato. Una volta ogni tanto fa bene starsene a casa senza far nulla. Si creerà un legame strettissimo coi vostri figli.

Vendita di giocattoli

Un’idea potrebbe essere la vendita di giocattoli. Prima di Natale, prima di aprire i regali nuovi, fategli scegliere tra i giocattoli
vecchi quelli da dare ai bambini meno fortunati. In questo modo non solo farete spazio per i nuovi giocattoli, ma insegnerete ai vostri figli la condivisione. Far diventare questo una routine, aiuterà i bambini a capire le cose importanti e a fargli sapere che ci sono bambini meno fortunati di loro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*