Attività ricreative nell’Antico Egitto COMMENTA  

Attività ricreative nell’Antico Egitto COMMENTA  

egitto

La birra, che veniva spesso raffigurata sulle pareti delle tombe e delle cripte, era una bevanda assai presente nella società egizia, e veniva consumata sia dagli adulti che dai bambini. I ricercatori ritengono che gli egizi ottenessero la birra artigianale dalla cottura del pane d’orzo, che veniva spezzettato e messo in acqua a fermentare.

E’ provato che gli Egizi producessero anche vino, già nel III secolo A.C. i Re egizi conservavano il vino in cantine vastissime. Gli archeologi hanno persino ritrovato antichi torchi utili a produrre il vino.

Ma nell’antico Egitto, esistevano anche altri tipi di intrattenimenti. L’antico gioco egizio del Senet, molto simile al moderno backgammon, è il più antico gioco da tavolo conosciuto nella storia.

Diverse tavole da gioco sono state trovate anche nella tomba di re Tutankhamon.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*