Aurora Ramazzotti: "X Factor? Mi sono preparata per due mesi"

Aurora Ramazzotti: “X Factor? Mi sono preparata per due mesi”

Gossip e TV

Aurora Ramazzotti: “X Factor? Mi sono preparata per due mesi”

aurora

Aurora Ramazzotti racconta della sua esperienza a X Factor e rivela quanto è stato difficile ignorare i commenti degli haters

Aurora Ramazzotti, intervistata da Oggi, rivela come è stata la sua esperienza ad X Factor e come ha reagito alle critiche negative sui social. La giovanissima figlia di Eros e Michelle ha accolto la sfida con entusiasmo e non si è lasciata spaventare dai commenti degli haters incattiviti. Per ben due anni, in questo modo, è stata la conduttrice del daytime del talent. Adesso, però, ha voglia di intraprendere nuovi progetti.

Aurora Ramazzotti e la sua esperienza a X Factor

Da un paio di anni ormai, Aurora Ramazzotti è la conduttrice del daily di uno dei talent show più seguiti in assoluto, X Factor. La giovane e talentuosa Aurora ha dimostrato, fin dall’inizio, di sapersela cavare alla grande, nonostante i numerosi commenti negativi che erano apparsi sui social ancora prima dell’inizio del programma. Aurora ha rivelato che è stato davvero difficile ignorarli, ma che si è fatta forza e ha dato il massimo per dimostrare a tutti cosa era in grado di fare.

“E’ naturale, non possiamo aspettarci solo cose positive.

La gente pensava ‘La figlia di Eros e Michelle va a condurre il daily e forse nemmeno sa cos’è‘. Le persone senza pregiudizi, invece, avevano un altro atteggiamento. ‘Vediamo come se la cava prima di giudicarla’. Io ero spaventata da questa novità, non sapevo come sarebbe andata ma ho deciso di provarci. Non ho ceduto alle critiche, mi sono difesa scegliendo di non sapere, di non leggere gli attacchi. E’ stata tosta“.

I nuovi progetti di Aurora Ramazzotti e il rapporto con Paolo Gioia

Ha poi affermato che è sempre stato il suo sogno stare di fronte alle telecamere. Il ruolo di conduttrice le piace molto, ma vorrebbe anche cimentarsi in qualcosa di nuovo. In un futuro non troppo lontano, infatti, potremmo anche vederla recitare.

“Ho sempre voluto fare questo lavoro nella mia vita ma senza imporlo. Non ho chiesto ai miei di dire ‘prendetela!’. Sono fatalista, se qualcosa deve essere sarà.

Quando mi è arrivata la proposta per X Factor si è alzato il polverone. Sulle prime me ne sono fregata ma quando è arrivato il momento di stare davanti alla telecamera ho fatto i conti con la strizza. La mia fortuna è stata incontrare Paolo Gioia, il mio autore. Mi sono preparata per due mesi con lui, siamo stati ore e ore chiusi in ufficio a provare e riprovare. Ero inesperta. Siamo diventati grandi amici. Paolo mi ha regalato un’incredibile voglia di nuovi progetti e crede in me, sa motivarmi. Lo amo!“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche