Autista di autobus: come iniziare a lavorare

Economia

Autista di autobus: come iniziare a lavorare

Ecco quali sono i requisiti essenziali che vengono richiesti a coloro che desiderano diventare autista di autobus di professione.

Se stai cercando dritte su come diventare autista di autobus perchè macinare chilometri non ti fa paura e potrebbe essere il tuo lavoro del futuro, in questo articolo ti spiegheremo quali sono i requisiti essenziali per intraprendere questa carriera che potrebbe darti grosse soddisfazioni.

Il concetto di autobus è vario e concerne varie tipologie a seconda del tipo di trasporto da effettuare e dal tipo di tratte che si devono percorrere. Esistono due classificazioni: gli autobus di linea per il trasporto di passeggeri, e l’autobus da turismo per il trasporto di turisti per gite ed escursioni.

Per quanto concerne gli autobus di linea è possibile trovare Autobus urbani a pianale rialzato oppure quelli a pianale ribassato, per consentire il trasporto di persone disabili con problemi di natura motoria. Abbiamo anche autobus interurbani per servizio regionale e interregionale. Coloro che desiderano fare l’autista di autobus possono anche guidare i cosiddetti Minibus per trasportare un numero più esiguo di persone. Esistono anche gli autobus da turismo privi di toilette maggiormente adatti a spostamenti di breve o media durata, mentre quelli di lusso sono adatti ai viaggi lunghi e sono forniti di servizi per consentire ai passeggeri di espletare i propri bisogni durante il viaggio.

Per potere fare l’autista come professione è necessario possedere alcuni requisiti. Bisogna possedere una passione matta per la guida ed essere davvero muniti di grande pazienza.

Bisogna anche aver conseguito la patente di tipo D e per gli autobus articolati, è necessario essere in possesso della patente E oltre che la D.


Dal 2008 è anche richiesto tassativament eil CQC ovvero la Carta di Qualificazione del Conducente. Si tratta di un titolo che si consegue solo dopo aver frequentato un corso di qualificazione iniziale, superando l’esame. Questo corso può essere svolto dalle autoscuole autorizzate dalla Motorizzazione Civile e viene riservato a coloro che guidano autoveicoli con capienza superiore ai 9 posti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

nota di ringraziamento
Lavoro

Come scrivere una nota di ringraziamento per il proprio capo

27 maggio 2017 di Notizie

Hai ricevuto una promozione? Hai ricevuto note di apprezzamento? Vuoi ringraziare il tuo capo per l’opportunità che ti ha dato?
Per tutte queste cose, puoi scrivere una nota, un biglietto di ringraziamento per il tuo capo, facendogli sentire la tua presenza e ringraziandolo per l’incoraggiamento e la pazienza che ha avuto con te.

Loading...