Autista bus picchia il passeggero infastidito per sigaretta COMMENTA  

Autista bus picchia il passeggero infastidito per sigaretta COMMENTA  

Aveva chiesto semplicemente al conducente dell’autobus di spegnere la sigaretta perché gli dava fastidio l’odore. Il settantasettenne Salvatore Lo Cascio, palermitano, è stato per questo motivo scaraventato via dal mezzo con calci e spintoni da un autista dell’Amat. L’episodio è accaduto al capolinea della stazione centrale, in Piazza Giulio Cesare a Palermo.


Il pensionato è stato ricoverato all’ospedale in seguito ai gravi traumi riportati al cranio e al torace. L’autista, che ha aggredito l’anziano signore il 25 Maggio scorso, sputandogli anche in faccia, è ora ricercato dalle forze dell’ordine.

L’azienda per la quale lavora dichiara di non essere al corrente dell’episodio.

Leggi anche

2 Commenti su Autista bus picchia il passeggero infastidito per sigaretta

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*