AUtovelox, se non sono revisionati si può contestare la multa

Tecnologia

AUtovelox, se non sono revisionati si può contestare la multa

10 07 2007Polizia controlli velocità multanova autovelox telelaser Ph.FotoLive Ettore Ranzani

Questa notizia è arrivata da poche ore e sta già facendo scalpore, soprattutto per tutti coloro che, superando i limiti di velocità, sono incorsi in multe e sanzioni, alcune volte anche per pochi chilometri orari di non-tolleranza.

Gli apparecchi per l’accertamento dei limiti di velocità, come autovelox e tutor, devono essere sottoposti ad apposite verifiche periodiche. Parola della Corte Costituzionale, che ieri ha bocciato una norma del codice della strada: ciò potrebbe letteralmente spianare la strada a tutti coloro che negli ultimi tempi sono andati incontro a multe e contravvenzioni e che desiderano rivolgersi in Cassazione per fare le opportune verifiche ed avviare le procedure di risarcimento.

Nel mirino delle associazioni è finito l’articolo 45 del nuovo codice della strada, in cui non è prevista una revisione delle attrezzature di verifica e controllo dei limiti delle velocità. Una decisione che stando adAdusbef e Federconsumatori «ristabilisce la legalità violata da enti locali adusi ad appaltare a terzi gli agguati con autovelox ed altri strumenti di rilevazione della velocità, in cambio di una percentuale sugli incassi».

Le associazioni sono dunque sul piede di guerra.

2 Trackback & Pingback

  1. AUtovelox, se non sono revisionati si può contestare la multa
  2. AUtovelox, se non sono revisionati si può contestare la multa | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...