Avere fede fa vivere 14 anni di più

Attualità

Avere fede fa vivere 14 anni di più

topic

In uno dei suoi discorsi, Papa Francesco l’ha paragonata ad una medicina. La preghiera e, più in generale, il fatto di credere in qualcosa di superiore hanno un profondo effetto su mente e anima. La bellezza di Dio si riflette dentro ciascuno di noi, che altro non siamo che una scintilla della sua luce, rendendoci più belli.

La preghiera poi è un ponte di collegamento con il Divino, attraverso il quale si crea uno spazio di consapevolezza e di guarigione interiore. Le ricerche lo confermano: la più recente, condotta su oltre 20 mila persone dalla Christian medical fellowship, è arrivata alla conclusione che i credenti vivono in media 14 anni in più rispetto agli atei.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...