” Averla è facile. Chiedimi come.”

Donna

” Averla è facile. Chiedimi come.”

” Averla è facile, chiedimi come” così recita il badge che le commesse della Rinascente di Firenze sono costrette ad appuntare sulla loro divisa.

In tempi di crisi le donne non solo sono le prime a subirne le conseguenza, ma a queste si affiancano anche le discriminazioni a sfondo sessuale, mostrando ancora una volta che il sesso e la sessualità sono una merce di scambio. Ma il badge non è tutto, accanto a questo le commesse ne indossano anche un altro con l’acrononimo TVTB assieme a vestiti succinti, tacchi alti e accessori fucsia. Fortunamente l’episodio non è caduto nel silenzio; le proteste per l’ambiguità del messaggio sono state molte, a partire dalle dirette interessate, imbarazzate a stanche dei commenti sessiti dei compratori maschi.

E la Rinascente sembra ripensarci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche