Avril Lavigne racconta in lacrime la sua malattia COMMENTA  

Avril Lavigne racconta in lacrime la sua malattia COMMENTA  

La cantante Avril Lavigne è sparita dalla scena musicale da circa due anni. E’ ricomparsa in lacrime durante la trasmissione “Good morning America” su Abc News, raccontando la malattia che l’ha costretta a lasciare la musica e i tanto amati fan. La cantante è reduce da un periodo difficilissimo della sua vita, poiché all’inizio neppure i medici riuscivano a capire il motivo del suo stare male.

Leggi anche: Tiziano Ferro: non riesco a cantare, ho avuto un crollo


All’età di trenta anni Avril Lavigne è stata colpita da una grave infezione batterica provocata dalla puntura di una zecca. La c.d. “malattia di Lyme” ha messo in serio pericolo la sua vita: sottoposta ad uno specifico trattamento, ora la cantante sarà in grado di recuperare la 100% la salute.

Leggi anche: Vasco Live a Roma: ecco le uniche date per il 2016


Inizialmente molti medici le diagnosticavano sindrome da stanchezza cronica oppure depressione, visto che la cantante stentava ad alzarsi dal letto. Poi per fortuna uno specialista ha capito di che malattia si trattava e le ha salvato la vita.

Leggi anche

Guns N' Roses
Musica

Guns N’ Roses a Imola per il tour Not in this Lifetime

I Guns N' Roses faranno tappa anche in Italia per il loro tour. L'atteso appuntamento per i fan è fissato per il 10 giugno 2016. Il tour in giro per il mondo dei Guns N' Roses continua a mietere successi. Dopo un 2016 da più di 2 milioni di biglietti, l'obiettivo è quello di confermare tali cifre per l'anno prossimo. Una data italiana è già pronta a stuzzicare un gran numero i appassionati. I fans della band devono segnarsi una data col cerchietto rosso sui loro calendari. Stiamo parlando del 10 giugno 2017, quando i Guns N' Roses si esibiranno all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Leggi tutto

1 Trackback & Pingback

  1. Avril Lavigne racconta in lacrime la sua malattia | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*