Avvelenato giornalista russo oppositore di Putin COMMENTA  

Avvelenato giornalista russo oppositore di Putin COMMENTA  

Si chiama Vladimir Kara Murza il giornalista russo al momento ricoverato a Mosca in condizioni critiche a seguito di un presunto avvelenamento.

A sostenere questa ipotesi è soprattutto la moglie Yevgenia, convinta che il marito sia stato vittima di una vendetta da parte di ambienti politici.


Kara Murza è un giornalista di spicco in Russia, famoso per le sue posizioni critiche nei confronti del regime di Vladimir Putin e figura di rilievo nell’ambito della Ong Open Russia, guidata da Mikhail Khodorkovsky, ex fedelissimo di Boris Eltsin e inviso all’attuale governo.


I sospetti di avvelenamento si fondano sul fatto che i primi malori si sono verificati subito dopo che Open Russia ha diffuso un filmato in cui si criticava in modo aspro e diretto Ramzan Kadyrov, attuale uomo forte di Putin in Cecenia.


Attento alla vicenda sembra essere primo fra tutti il Times, anche perché Kara Murza ha, oltre alla russa, anche la cittadinanza britannica.

Le attuali condizioni del 33enne giornalista sembrano suggerire che l’opposizione a Putin, che ha di recente perso il suo leader Boris Nemtsov, ucciso circa 3 mesi in pieno centro a Mosca, possa ora subire una nuova perdita.

Leggi anche

1 Commento su Avvelenato giornalista russo oppositore di Putin

1 Trackback & Pingback

  1. Avvelenato giornalista russo oppositore di Putin | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*