AZIENDE AGRICOLE SEQUESTRATE NEL VIBONESE COMMENTA  

AZIENDE AGRICOLE SEQUESTRATE NEL VIBONESE COMMENTA  

 

 

 

La Guardia di Finanza grazie al decreto del Tribunale ha ottenuto il sequestro di aziende agricole, capi di bestiame, beni mobili e conti correnti riconducibili ad una persona di spicco della ‘ndrangheta vibonese, Andrea Mantella. La finanza ha sequestrato ben 4,5 milioni di euro ma le operazioni non sono concluse. Altre aziende sono collegate alla cosca dei Lo Bianco, di cui Mantella sarebbe il leader: le attività commerciali di Santina Grotteria, intestata in realtà a Mantella, e ‘Vibo Carni Sas di Lo Bianco & C., con sede a Piscopio e filiale a Cuneo, specializzata nel settore del commercio alimentare di carni macellate e con minimarket. La rete delle attività commerciali avrebbe sostenuto l’organizzazione criminale di cui Mantella è l’elemento di spicco.


 

Stefania Ditta

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*