Babbo Natale usa Siri! Il nuovo spot di Apple. - Notizie.it

Babbo Natale usa Siri! Il nuovo spot di Apple

Apple

Babbo Natale usa Siri! Il nuovo spot di Apple

A Natale aspettavamo con ansia di vedere la nuovapubblicità della Coca Cola che solitamente riprendeva l’amato Babbo Natale alle prese con il periodo festivo. Quest’anno il dispensatore di doni è presente anche in un altro spot. Questa volta non si tratta di una marca di bibite, ma della famosa mela morsicata che ha voluto essere presente durante le feste nataliziecon una pubblicità del tutto inerente al mese di Dicembre e all’arrivo dei regali che tutti attendono.

Babbo Natale, come ogni anno, si appresta caricare la sua slitta trainata dalle renne e a spiccare velocemente il volo, per raggiungere le case di tutti bambini del mondo. Quanto tempo ci vorrà? Poco, grazie ai misteriosi super poteri dell’uomo in rosso.

Questa volta, però, troverete i pacchetti sotto l’albero ancora prima di tutti gli altri anni. Difatti, Babbo Natale si farà aiutare da un nuovo assistente: Siri. Lo spot della Apple si concentra, ancora una volta, sulla funzionalità di punta del nuovo iPhone 4S.

L’assistente vocale è un servizio dedicato solo ed esclusivamente all’ultimo terminale dellaApple che, seppure molto simile, si differenzia dalla quarta versione ed integra Siri al contrario del fratello minore.

Santa Claus chiederà a Siri gli indirizzi dei bambini, il meteo per sapere in quale clima andrà ad infilarsi con la sua slitta e, infine, lo spot si chiude con una simpatica frase. Babbo Natale domanda all’assistente quanti appuntamenti mancano alla fine della sua missione. Siririsponde immediatamente, elencando il numero dei bambini che devono ancora ricevere il magico pacchetto: solo 3.7 miliardi.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=5qcmCUsw4EQ&w=560&h=315]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

google immagini
Web

Come salvare foto scaricate da Google Immagini

18 novembre 2017 di Notizie

Grazie alla tecnologia e all’indicizzazione del materiale in rete, la ricerca delle immagini è diventata veloce ed intuitiva. Google immagini ci offre ottimi strumenti per personalizzare le nostre ricerche.