Baby gang rapina coetaneo, picchiato con pugni e calci COMMENTA  

Baby gang rapina coetaneo, picchiato con pugni e calci COMMENTA  

Un ragazzino di soli 14 anni è stato ripetutamente colpito con pugni e schiaffi da una baby gang di otto ragazzi du età compresa tra i 13 e i 16 anni che dopo l’aggressione gli ha sottratto il cellulare e 60 euro.

Leggi anche: Segano sbarre e si calano giù con le lenzuola: in due evasi da Rebibbia

E’ accaduto nella Capitale, alla fermata dell’autobus di via Collatina, vicino al centro commerciale ‘Roma est’. Il giovane è stato accerchiato dalla baby gang e mentre due lo tenevano fermo gli altri lo picchiavano.

Leggi anche: Classifica di vivibilità: Napoli ultimo posto

E’ stato un passante ad accorgersi dell’aggressione e ad allertare il 112: sul posto sono giunti i carabinieri che hanno fermato i bulli, due dei quali non imputabili perchè 13 enni.

Tra gli altri due erano italiani di 15 e 16 anni e due erano 14enni romani, tutti arrestati ed ora ai domiciliari, come disposto dal Tribunale dei Minorenni di Roma.

L'articolo prosegue subito dopo

Altri due 15enni sono stati invece denunciati a piede libero. Per tutti l’accusa è di rapina aggravata in concorso e lesioni.

Leggi anche

parigi-uomo-armato
Esteri

Uomo armato prende 7 persone in ostaggio, paura a Parigi

Paura a Parigi dove un uomo armato è entrato in un'agenzia di viaggi prendendo sette persone in ostaggio. E' quanto riportato dall'Afp, citando fonti della polizia e riportato sul web e sui social network: è accaduto poco fa nell'agenzia viaggi Asieland, nella zona del boulevard Massena, nel 13° arrondissement. Ci troviamo nella zona sud di PArigi, a poca distanza dalla porta d'Italia, come confermato su Twitter dalla polizia. Al momento nulla si sa in merito alle ragioni del gesto ma pare che l'uomo sia già stato autore di una rapina in passato. Avrebbe fatto irruzione nell'agenzia viaggi verso le 18.30 Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*