Baku 2015: esordio positivo per l’Italvolley femminile

News

Baku 2015: esordio positivo per l’Italvolley femminile

Parte benissimo l’avventura dell’italvolley femminile ai Giochi Europei di Baku.

Le ragazze della pallavolo si fanno valere nella prima sfida del torneo, infliggendo al Belgio un sonoro 3 a 0. Risultato rotondo, che fotografa in modo perfetto l’andamento di un match dominato dalle azzurre dall’inizio alla fine. Un brevissimo momento di balbuzie nel primo set, dove sembrava che le avversarie potessero prevalere, scacciato con freddezza e senza commettere quegli errori tecnici nei fondamentali che avevano penalizzato le prestazioni del torneo di Montreux. Risultato finale 25 a 22.

Nel secondo e nel terzo set l’Italia tira dritto, senza alcun appannamento, conquistando entrambi i parziali con l’identico risultato di 25 a 20.

La federazione italiana ha deciso di schierare in questa manifestazione una squadra giovane e sperimentale, con l’obiettivo di arricchire il bagaglio di esperienza internazionale di alcune giocatrici, eppure, a conferma della bontà del movimento nazionale in questo sport, il più forte (sulla carta) Belgio è stato battuto.

Nessuna illusione, comunque, per quanto riguarda le speranze di medaglia: ben diversa è stata infatti la scelta di altre federazioni, prima fra tutte quella tedesca, che a Baku ha inviato una formazione di prime linee, di livello mondiale, che, proprio questa mattina, ha sconfitto la forte, e anch’essa al completo, Bulgaria al tie break.

Prossima sfida lunedì alle 8 contro la Turchia.

1 Trackback & Pingback

  1. Baku 2015: esordio positivo per l’Italvolley femminile | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...