Il Balcone più famoso di Roma? quello di Fantozzi

Roma

Il Balcone più famoso di Roma? quello di Fantozzi

In una delle vie più trafficate della capitale si trova un balcone che ha fatto la storia, quello dal ragionier Fantozzi, oggi ancora amato e fotografato dai fan. Quale romano non si è fermato almeno una volta guardare il mitico balcone della casa di Fantozzi?

Da un palazzo all’inizio di via Prenestina che affaccia su un tratto elevato della Tangenziale Est, infatti è possibile notare il balcone della famosa scena del film di Fantozzi in cui si appresta per arrivare in orario in ufficio. Fantozzi si calava da uno di quei balconi per prendere il bus delle 8 :01 che passava molto vicino al palazzo, una scena davvero divertente e memorabile.

Il ragioniere più amato dagli italiani aveva infatti studiato un modo efficace per arrivare in tempo a lavoro e riuscire a dormire il più possibile. Inizialmente la sveglia necessaria per riuscire a timbrare il cartellino delle 8.30 era quella delle 6.15, ma con il tempo il ragionier Fantozzi aveva affinato una tecnica che gli permetteva di riuscire ad arrivare in ufficio svegliandosi alle 7.51.

Come? Grazie a quel balcone! In quella strada infatti passava il bus che serviva all’uomo e quindi, grazie al metodo dell’ “autobus al volo” si risparmiavano preziosi minuti.

Il sistema adottato dal ragioniere consisteva nell’arrampicarsi in strada direttamente dal balcone e di saltare al volo sull’autobus nel momento in cui passava, ovviamente anche altri disperati lavoratori avevano iniziato ad adottare la stessa tattica e non sempre andava tutto per il meglio.

Quando venivano girate le scene del film la tangenziale non era ancora praticabile, mentre oggi è un tratto di strada molto trafficato che però offre la possibilità di fare un giro nei ricordi. Ogni volta che si passa precisamente in quel luogo non si può non sentire la nostalgia delle bizzarre avventure del ragioniere più amato dagli italiani.

Grazie al primo capitolo della lunga saga del ragioniere potrete gustarvi un classico intramontabile della cinematografia nostrana. A tratti surreale grazie alle strani situazioni, sempre divertente e sempre attuale.

Ma non dimentichiamoci anche del libro. Grazie a tre volumi potremmo rivivere le avventure di Fantozzi, affiancato dalla moglie Pina, da Fracchia e Filini, e i megadirettori galattici e infidi capiufficio.

2 Commenti su Il Balcone più famoso di Roma? quello di Fantozzi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche