Ballerina di 17 anni resta paralizzata dopo operazione scoliosi

Cronaca

Ballerina di 17 anni resta paralizzata dopo operazione scoliosi

Voleva diventare una ballerina professionista per esibirsi alla Scala. Ma il sogno di Federica, 17 anni, si è infranto dopo un intervento chirurgico per curare la scoliosi. Qualcosa, durante l’operazione, non è andata per il verso giusto, e la ragazza si è ritrovata con la gamba destra completamente paralizzata. Ora Federica è costretta a vivere su una sedia a rotelle e naturalmente non può più ballare. Il dottore chirurgo che l’ha operata, in servizio presso il Policlinico di Tor Vergata, è stato citato in giudizio con l’accusa di lesioni gravissime.

I fatti risalgono al 2012, quando il 26 giugno la povera Federica, ritenuta una promessa della danza classica, viene operata per una scoliosi. Già appena risvegliata dall’anestesia, la giovane si accorge che qualcosa è andata storta. Una risonanza magnetica dà a Federica e ai suoi familiari la terribile conferma: il midollo spinale ha subito una lesione irreparabile la cui conseguenza è l’immobilità permanente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche