Ballottaggi: brutte notizie per il PD

News

Ballottaggi: brutte notizie per il PD

Fine settimana elettorale in 78 città impegnate nei ballottaggi al secondo turno delle elezioni comunali: risultato amaro per il PD del premier Matteo Renzi.

Il partito di governo esce vincitore a Lecco (Virginio Brivio), Trani (Amedeo Bottaro), Mantova (Mattia Palazzi) e Macerata (Romano Carancini), ma, altrove, subisce sconfitte dure da digerire.

Prima fra tutte quella della città di Venezia, che, dopo anni di centrosinistra, ha scelto di affidarsi a Luigi Brugnaro del centrodestra, che arriva al 53% delle preferenze battendo Felice Casson, fermo al 47%.

Battaglia fino all’ultimo voto ad Arezzo, dove Alessandro Ghinelli è riuscito a prevalere sul candidato PD Matteo Bracciali, sostenuto da una forte tradizione cittadina a favore del centro sinistra, nonché da Matteo Renzi in prima persona durante la campagna elettorale.

Il PD perde anche Matera, dove il sindaco sarà Raffaello De Ruggieri, e Nuoro, dove è stato confermato Andrea Soddu.

Fra i 2 milioni circa di italiani chiamati al voto, l’affluenza registrata è stata molto bassa, attorno al 47%, dato in ogni caso provvisorio in attesa della chiusura della tornata elettorale in Sicilia, dove si vota anche oggi e dove, fino a questo momento, l’affluenza è ferma al di sotto del 20%.

1 Trackback & Pingback

  1. Ballottaggi: brutte notizie per il PD | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche