Balotelli ancora nei guai per una rissa in discoteca

Calcio

Balotelli ancora nei guai per una rissa in discoteca

Balotelli torna nell’occhio del ciclone per una presunta rissa in discoteca. È successo in un locale di Lonato del Garda e ha visto protagonista il discusso fuoriclasse del Milan, assieme al fratello Enoch. Restano i dubbi su ciò che è realmente accaduto, le forze dell’ordine hanno aperta un’inchiesta.

Spunta anche un dettaglio inquietante sulla vicenda: un uomo pare abbia perso tre dita ma non è del tutto chiaro se e come l’episodio sia legato alla rissa in discoteca. Dalle prime ricostruzioni, a scatenare la rissa sarebbero stati alcuni commenti rivolti nei confronti del giocatore del Milan, giunto nel locale assieme al fratello e ad alcuni amici. L’entourage del giocatore parla addirittura di offese razziste, mentre lo stesso Balotelli ha spiegato l’accaduto su instagram: “false dicerie sulla mia vita privata”. Il fratello di Super Mario ha reagito solo verbalmente alle accuse e non c’è stato alcun contatto fisico: così lo staff di Balotelli.

Ma la vicenda resta poco chiara: per alcuni Balotelli avrebbe avuto un ruolo attivo nella scazzottata, mentre secondo altri testimoni la rissa ci sarebbe stata ma senza il bomber del Milan.

Certo è, che Balotelli nel bene o nel male fa sempre notizia e questo ennesimo giallo sulla sua carriera rischia di complicare anche eventuali sviluppi di calciomercato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche