Balotelli scaricato dal Liverpool COMMENTA  

Balotelli scaricato dal Liverpool COMMENTA  

La fine di un amore, quello fra Balotelli e il Liverpool, ammettendo che i due si siano davvero amati, anche solo per un minuto.

Troppo in cerca di palcoscenico il primo, attore nato, talento soprannaturale e svogliato, troppo alla ricerca permanente della bandiera il secondo, desideroso di dare alla Cop il condottiero e, a volte, incapace di apprezzare giocatori che non rispondano a questi stilemi caratteriali.


Sia come sia, Mario Balotelli non rientra più nei piani del manager del Liverpool, Brendan Rodgers, e, per forza di cose, ora dovrà cercarsi un’altra squadra (o meglio, dovrà farlo per lui il suo procuratore Mino Raiola).

Può succedere: l’amore, nel calcio, viene e va.


Quel che piace poco è il modo, perché i Reds hanno deciso che, per convincere Balotelli ad accettare il prima possibile un’altra sistemazione, il modo migliore sia di isolarlo dal resto della squadra, escluderlo, farlo sentire non desiderato.


E mentre Balotelli si allena da solo, separato in casa, Raiola è già al lavoro per trovare una collocazione ad uno dei maggiori talenti del calcio italiano.

L'articolo prosegue subito dopo

Un bocciolo di quelli, speriamo, a questo punto, che diventa fiore solo in autunno.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Balotelli scaricato dal Liverpool | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*