Balsami naturali per capelli ricci o crespi

Guide

Balsami naturali per capelli ricci o crespi

Vuoi un balsamo per i tuoi capelli privo di tossine pericolose ed additivi? Tieni presente, inoltre, che le alternative naturali sono più sicure anche per la tua pelle. Alcune persone usano il balsamo per capelli, cute e pelle. Prova queste alternative naturali per idratare ed ammorbidire le tue chiome.

Olio di cocco

L’olio di cocco vergine è solido alle temperature inferiori a 24,5° C. Si scioglie con temperature più tiepide, quindi evita di metterne troppo nei tuoi capelli, o ti colerà tutto sul collo man mano che si scalda. Puoi sciogliere l’olio di cocco in un pentolino a bassa temperatura, oppure metterne un po’ sui palmi delle mani e strofinare fino a farlo sciogliere. Massaggia l’olio di cocco sui capelli. Mettine una piccola quantità tale da dare una leggera lucentezza ai capelli, non devi esagerare. Separa i capelli a ciocche e tampona l’olio sulla cute. Troverai l’olio di cocco in erboristeria.

Olio di jojoba

Anche l’olio di jojoba può essere massaggiato sulla capigliatura per idratarla ed ammorbidirla. Usalo come balsamo senza risciacquarlo. Aggiungine un po’ ai capelli appena lavati. L’olio di jojoba è un po’ costoso, e potrebbe essere difficile da trovare. Cercalo nei negozi che vendono esclusivamente prodotti organici. In commercio esistono molti prodotti che contengono piccole quantità di olio di jojoba, ma l’olio puto è un’altra cosa. Va bene anche per idratare la pelle.

Tuorli d’uovo

Il rosso d’uovo dà corpo e lucentezza ai capelli. Oltre ad idratare, le proteine in esso contenute aiutano a rinforzare il capello e ad irrobustirlo. Puoi usarlo da solo o insieme ad altri prodotti naturali. Separa il tuorlo dall’albume e sbattilo con la frusta, poi applicalo sui capelli bagnati. Metti una busta di plastica in testa e lascia in posa per 15 minuti. Poi risciacqua accuratamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...