Balsamo per capelli fai da te: ricette e ingredienti

Guide

Balsamo per capelli fai da te: ricette e ingredienti

Balsamo per capelli fai da te: ricette e ingredienti
Balsamo per capelli fai da te: ricette e ingredienti

Balsamo per capelli fai da te è di grande aiuto per salvare l’irreparabile! Alcune ricette semplici per farlo in casa e illuminare la chioma!

Una buona lucentezza non è facile. Balsamo per capelli fai da te è spesso necessario per situazioni di emergenza. Lo stress, l’inquinamento e alcune pratiche eccessive ed invasive sul capello (come la decolorazione o la permanente) possono sfibrarlo. La debolezza del cuoio capelluto è terribile dal punto di vista estetico: la chioma perde luminosità, energia e aumentano le doppie punte. In questo caso non è sempre necessario ricorrere al parrucchiere. E’ possibile intervenire anche da casa: un buon balsamo con prodotti naturali è quel che ci vuole. Restituisce vigore e brillantezza alla chioma e lo si può fare da soli in poco tempo.

Balsamo fai da te: due ricette semplici ed efficaci

  1. con avocado e banana

Ingredienti: un avocado, un uovo, miele, mezza banana e due cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Realizzazione.

Mischiare la polpa della banana con l’uovo, fare un impasto con la polpa dell’avocado e unire i due composti. Girare fino ad ottenere un preparato omogeneo, quindi aggiungere l’uovo, il miele e mischiare ancora. Il composto finale è un balsamo dalla consistenza morbida.

Applicazione. Il prodotto così ottenuto, si applica sui capelli bagnati. Usarne di più sulle zone più sfibrate della chioma e lasciare in posa per 10 minuti. Quindi, sciacquare bene.

Effetto. Il risultato ottimo è assicurato dai valori della banana(nutriente), dell’avocado(ricostituente del capello), del miele(assicura setosità ) e dall’olio(fortifica e illumina).

2. con oli balsamici(avocado e oliva)

a) balsamo con olio di avocado. La sua efficacia è data dalla presenza, tra i suoi ingredienti, di acidi grassi e vitamina E: che aiutano la ricrescita e donano luminosità. L’applicazione va fatta a caldo(l’olio va scaldato, ma non deve scottare) e va lasciata agire per 30 minuti.

Poi, sciacquare.

b) balsamo con olio di oliva. Ha ottime proprietà emollienti. Va scaldato e applicato con un cucchiaio, quindi massaggiare e aspettare che faccia azione. Il tempo è di 40 minuti: si consiglia di mettere una cuffietta nell’attesa. Dopodiché, sciacquare e dare lo shampoo normale.

Effetto sul cuoio capelluto. Il balsamo con oli è ottimo, perché penetra in profondità, rinvigorisce e dona lucentezza e setosità al capello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...