Bambina di 9 anni tira un pugno alla sorellina, arrestata COMMENTA  

Bambina di 9 anni tira un pugno alla sorellina, arrestata COMMENTA  

1

Una bambina di 9 anni tira un pugno alla sorellina, la madre filma e poi chiama la polizia che arresta la bambina. Succede a Indianapolis.

La bambina potrebbe essere incriminata per agressione, ma per l’ente a tutela dei minori è una soluzione estrema e molto pericolosa perché generalmente i minori che finiscono in carcere, proseguono la “carriera” criminale anziché essere recuperati.Probabilmente non era il primo episodio di violenza se la mamma è stata pronta a filmare anziché frenare l’episodio, però un genitore dovrebbe educare e aiutare il minore che ha comportamenti estremamente agressivi, magari facendosi assistere da uno psicologo o da un assistente sociale piuttosto che dalla polizia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*