Bambino di 5 anni spara alla sorellina, morta

Esteri

Bambino di 5 anni spara alla sorellina, morta

Armi da fuoco ancora al centro delle polemiche negli Stati Uniti, in seguito all’ultimo terribile episodio avvenuto nel Kentucky. Un bambino di 5 anni ha ucciso la sorellina di soli 2 anni con un colpo di arma da fuoco partito da un fucile calibro 22 progettato specificatamente per i bambini. L’arma da fuoco ‘giocattolo’ gli era stata regalata lo scorso anno e il bimbo ci giocava abitualmente. Si tratta di un’arma realizzata per poter essere imbracciata dai più piccoli e prodotta in diversi colori, tra i quali anche il rosa. Pare che al suo interno ci fossero delle munizioni ma che i genitori non se ne siano accorti. Insomma un incidente, che ha però riacceso i riflettori sulla troppa facilità con la quale gli americani, bambini compresi, entrano in possesso di armi da fuoco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche