Bambino travolto sulle strisce da un’auto: sarà multato COMMENTA  

Bambino travolto sulle strisce da un’auto: sarà multato COMMENTA  

Pagherà a caro prezzo la sua “disattenzione”. Prima con venti giorni di prognosi per diversi traumi, fortunatamente nessuno grave; poi, con una multa che suo padre sarà costretto a pagare. Sarà multato il bimbo di undici anni, di origine egiziana, investito martedì mattina in viale Libertà mentre, a bordo della sua bici, attraversava la strada sulle strisce pedonali. All’altezza del civico 31, una Fiat Stilo guidata da un 64enne di Pessano con Bornago lo ha travolto e “scaraventato” a qualche metro di distanza, rendendo necessario il suo trasporto all’ospedale San Gerardo.


I testimoni, ascoltati dalla polizia locale, hanno però immediatamente scagionato l’autista. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, infatti, il bimbo sarebbe sbucato improvvisamente dalle auto incolonnate e sarebbe sfrecciato sulle strisce. A quel punto, l’impatto tra la bici del bimbo e l’auto – che viaggiava a velocità ridottissima – è stato inevitabile. Ricostruita la dinamica, la polizia locale non potrà far altro che sanzionare l’undicenne, “colpevole” di aver attraversato sulle strisce pedonali a bordo della bici: una manovra, questa, vietata dal codice della strada.


“E’ logico – fanno sapere dal comando di viale Marsala – che non si possa attraversare correndo in bici, sia perché si mette in pericolo se stessi, sia perché si rischia di travolgere i pedoni impegnati nell’attraversamento”. Non ci stanno, insomma, gli agenti a passare per i “cattivi”.

Anche perché, evidenziano, “non rilevare un’eventuale sanzione, significherebbe commettere il reato di omissione di atti d’ufficio”.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Bambino travolto sulle strisce da un’auto: sarà multato | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*