Bando concorso funzionari tecnici COMMENTA  

Bando concorso funzionari tecnici COMMENTA  

Ecco i requisiti e le modalità di partecipazione al concorso per funzionari tecnici bandito dal Comune di Genova e che scadrà a fine luglio

Sette posti da funzionari tecnici sono attualmente oggetto di un concorso indetto dal Comune di Genova, finalizzato al recrutamento full time e a tempo indeterminato di ingegneri con varie mansioni e competenze. Ecco nei dettagli quali sono le figure richieste, i requisiti per partecipare alle selezioni e come effettuare la domanda per prendere parte alle stesse. In graduatoria A sono richiesti 3 laureati in Ingegneria Edile-Architettura, nella gradutoria B sono ricercate le figure di Ingegneri Elettrici, mentre nella categoria C, la figura richiesta è quella di 2 ingegneri per ambiente e territorio.


I requisiti per il concorso di funzionari tecnici

Per tutte le posizioni aperte, il Comune di Genova richiede il possesso di alcuni requisiti base. Il candidato dovrà essere cittadino italiano o di uno degli stati membri dell’Ue. Dovrà aver raggiunto la maggiore età e godere appieno di tutti i diritti civili e politici. Non dovrà avere riportato condanne penali ne avere carichi penali pendenti che impediscano la possibilità di un impiego presso la P.A.


Per candidarsi alle figure richieste per la graduatoria A, il Comune di Genova richiede il possesso della Laurea in Ingegneria Edile-Architettura. In più, per partecipare al concorso per funzionari tecnici occorrerà avere conseguito anche la abilitazione all’esercizio della relativa professione. Il titolo richiesto invece per la graduatoria B è quello della laurea in ingegneria elettrica con annessa abilitazione all’esercizio della professione. Per la graduatoria C è richiesta la laurea in ingegneria per ambiente e territorio e relativa abilitazione.


I candidati al ruolo di funzionari tecnici al Comune di Genova verranno sottoposti ad una prova preselettiva e solo chi la supererà potrà svolgere le prove orali e scritte. Per il bando e il modulo allegato basterà recarsi presso il sito Lavoroeconcorsi.com.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*