Barcellona: quartieri pericolosi e da evitare
Barcellona: quartieri pericolosi e da evitare
Viaggi

Barcellona: quartieri pericolosi e da evitare

Barcellona: quartieri pericolosi e da evitare
Barcellona: quartieri pericolosi e da evitare

Adori Barcellona e hai voglia di girarla tutta? Perfetto ma meglio conoscere ed evitare i quartieri pericolosi della città, per non rischiare di avere problemi di alcun tipo. Vogliamo parlarvene:

  • I quartieri della Ciutat Vella, ossia la Città Vecchia: in passato luoghi malfamati, da cui stare alla larga soprattutto di notte, oggi migliorati e diventati famosi per la movida notturna. Magari è meglio non addentrarsi troppo di notte nelle aree meno battute, dove non ci sono locali.
  • La Ciutat Vella è costituita dai seguenti quartieri: il Barrio Gotico, con le sue viuzze labirintiche, la Barceloneta, definita la “Napoli di Barcellona”, con le sue stradine, i panni stesi e gli scantinati, oggi sede di molti localini e un tempo sede di pescatori, con la piccola criminalità. C’è anche il quartiere de La Ribera, in passato roccaforte della città, oggi riqualificato e il Raval, detto anche barrio Xino: l’unico quartiere della Città Vecchia con delle tracce del passato con zone a luci rosse non molto raccomandabili.
  • Le stazioni dei treni sono di sicuro i luoghi più pericolosi, quindi stare attenti quando si arriva o si parte col treno e cercare di evitare di mostrare i soldi in pubblico, in particolare nei pressi delle biglietterie e nei negozi presenti o nelle vicinanze.
  • Qualche consiglio per evitare i borseggi nelle aree turistiche: cercare di non dare troppo nell’occhio, provando a confondersi con i locali, quindi non tenere zainetti e macchine fotografiche troppo in vista.

    Evitare le folle, zone prelibate dei ladri e non lasciare oggetti personali anche di valore incustoditi sotto l’ombrellone e non portare con sé carta d’identità e tanti contanti, ma lasciarli in albergo. Non lasciare mai borsette per terra se si è nei ristoranti e tenere sempre d’occhio i propri effetti personali quando si è sulle Rambla, magari intenti a guardare la cartina della città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Guida a sinistra
Viaggi

Come si guida a Londra

di Notizie

Nel Regno Unito e nei paesi del Commonwelth si guida a sinistra. Ecco le origini della guida a sinistra e alcuni consigli per guidare “contromano”.