Bari, si costituisce il killer di Cristian Midio COMMENTA  

Bari, si costituisce il killer di Cristian Midio COMMENTA  

Bari, si costituisce il killer di Cristian Midio
Bari, si costituisce il killer di Cristian Midio

Danilo Siciliani, di 24 anni avrebbe sparato a Cristian Midio lo scorso 3 novembre tra la folla

Il ragazzo si è costituito dopo una breve latitanza

Si è costituito in Procura a Bari il 24enne Danilo Siciliani confessando l’omicidio di Cristian Midio, avvenuto il 3 novembre scorso in via Giulio Petroni con colpi di arma da fuoco. Siciliani era latitante da sabato scorso, quando sono stati eseguiti i fermi del mandante del delitto, il pluripregiudicato Giuseppe Simeone e Nicola Angiola, il quale era alla guida della moto dalla quale Siciliani avrebbe sparato.


La ricostruzione dei fatti è stata fornita proprio da Simeone e Angiola, i quali dopo l’arresto in flagranza per detenzione di armi hanno confessato l’omicidio e si sono poi pentiti.

Sulle tracce del 24enne erano da giorni gli investigatori del Gico della guardia di finanza e della squadra mobile di Bari, coordinati dai pm Roberto Rossi (della Dda) e Giuseppe Dentamaro.

L’esecutore materiale dell’omicidio si è dunque presentato nella serate di ieri in Procura accompagnato da un avvocato. Lì gli è stato notificato il decreto di fermo per omicidio volontario premeditato con l’aggravante del metodo mafioso ed è stato poi condotto in carcere, dove sarà sottoposto nei prossimi giorni a interrogatorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*