Bari: violentata fidanzata minorenne offerta all’amico

News

Bari: violentata fidanzata minorenne offerta all’amico

violenza minori
Bari, violentata fidanzatina minorenne offerta all'amico.

Ciò che è accaduto a Bari ha dell’incredibile: offre la fidanzatina 12 enne all’amico 17 enne. L’epilogo è tragico: l’adolescente viene violentata.

Commentare, scrivere o descrivere certe storie è davvero difficile. L’emancipazione della nostra gioventù, già dall’adolescenza, è argomento psico-sociologico estremamente dibattuto. Capita sovente di leggere notizie a dir poco scioccanti e quella che stiamo per descrivervi lo è di sicuro. Prima di addentrarci nei dettagli, va detto che l’azione giudiziaria è in pieno svolgimento e si dovranno accertare con precisione i vari step della vicenda.

La notizia, pubblicata dall’edizione pugliese del Corriere del Mezzogiorno, racconta un fattaccio accaduto a Bari qualche mese fa. Sarebbe accaduto nei pressi di un cimitero, laddove una dodicenne sarebbe stata offerta dal fidanzatino 16 enne (a quanto pare legato a una famiglia coinvolta nella criminalità barese) a un amico 17 enne. L’epilogo è tragico: la ragazzina sarebbe stata violentata. A raccontarlo è lei stessa, davanti al Giudice per le Indagini Preliminari del tribunale dei minori di Bari in occasione dell’incidente probatorio.

Le indagini sarebbero scattate a seguito della denuncia dei genitori della 12 enne, messi al corrente dell’accaduto dalla figlia stessa.

A seguito dell’episodio, l’intera famiglia ha scelto di abbandonare la Puglia per trasferirsi in un’altra regione d’Italia.

Il lavoro degli inquirenti proseguirà a ritmo serrato, ma quel che è certo è che quanto accaduto segnerà indelebilmente la vita dei 3 adolescenti protagonisti di questa triste vicenda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche