Basket, playoff: Roma sbanca Cantù e allunga la serie a gara 7 COMMENTA  

Basket, playoff: Roma sbanca Cantù e allunga la serie a gara 7 COMMENTA  

La legge del Pianella per una volta non viene rispettata, l’Acea batte la Lenovo Cantù 69-74 e porta la semifinale a gara 7.


Gara 6 della semifinale playoff tra Cantù e Roma è il primo match-point per gli uomini di Trinchieri che con una vittoria staccherebbero il pass per la clamorosa finale; partita senza un domani per Roma che non ha alternativa alla vittoria per restare in vita.

Match molto diverso da tutti gli altri precedenti nella serie; Roma parte subito bene, cosa che poche volte aveva fatto in tutte le gare dei playoff, salvo poi dimostrarsi capace di rimonte epiche; Cantù che invece non riesce a partir lanciata, come sua consuetudine davanti al proprio pubblico e che anzi si dimostra sorpresa dall’atteggiamento degli ospiti.

La partita vive per tutto l’incontro su un sostanziale equilibrio, la Lenovo prova a scappare, Roma non gli concede, come in altre circostanze, mai la doppia cifra di vantaggio, merito anche di un Datome, in condizioni finalmente accettabili. All’intervallo canturini avanti di soli 3 punti.

L'articolo prosegue subito dopo

Ripresa che ricomincia sulla falsa riga del primo tempo, equilibrio e tensione, continuano a regnare. Inizio ultimo quarto che si vivacizza, Roma mette la freccia ed inizia ad avere costantemente il naso avanti nel punteggio, grazie soprattutto alla coppia americana Goss-Lawal. A 3′ dalla sirena gli ospiti raggiungono un vantaggio di 7 punti che spaventa tutto il Pianella, Cantù però una volta ancora dimostra d’aver un cuore enorme, Leunen-Tyus piazzano un parziale di 5-0 che riporta i padroni di casa a solo un possesso dai capitolino a 60” secondi dalla fine. Gara 6 però e la partita di Goss, il play della Virtus sale in cattedra andando ad attaccare il canestro e realizzando 2 punti decisivi nonostante l’eccellente difesa della Lenovo, dall’altra parte del campo Leunen sbaglia la tripla con la Vitus che dalla lunetta segna l’ultimo libero con Taylor per il definitivo 69-74 che gli consente di sbancare il Pianella e riportar la serie al pala Tiziano per la decisiva gara 7, tra 48 ore.
Vincenzo Margiotta

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*