Bataclan riapre il 12 novembre con il concerto di Sting

News

Bataclan riapre il 12 novembre con il concerto di Sting

Bataclan
Il Bataclan riapre i battenti a un anno dal terribile attentato.

A circa un anno dai terribili attentati di Parigi, il Bataclan sta per riaprire i battenti. Il 12 novembre su il sipario con un concerto di Sting

Era il 13 novembre 2015. Una giornata terribile non soltanto per la Francia, ma per il mondo intero. Un commando di jihadisti prese d’assedio alcune zone di Parigi, seminando panico e morte. Le immagini piombarono nelle nostre abitazioni, come un pugno nello stomaco. Scene strazianti ci tennero incollati allo schermo televisivo per ore e ore.

L’episodio più cruento fu quello che coinvolse lo storico locale del Bataclan, dove le raffiche di kalashnikov causarono la morte di 96 persone. Ricorderete gli istanti dell’irruzione del commando: il concerto della band “Eagles of Death Metal” fu interrotto dal sordo rumore dei proiettili. Da lì in poi fu caos e terrore. Ci vollero le teste di cuoio per porre fine al massacro. Ma appunto, fu un vero e proprio massacro.

Parigi scelse comunque di rialzarsi, subito.

C’è voluto un anno, ma finalmente sabato 12 novembre riaprirà i battenti anche il Bataclan. E quale miglior modo per inaugurare una nuova stagione se non con Sting? L’evento, a detto degli organizzatori e dei proprietari, è già sold-out. Accaparrarsi un biglietto non è stato facile, ma chi avrà la fortuna di assistere al concerto potrà godere delle emozioni di uno dei protagonisti più importanti della scena musicale internazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche