Battipaglia: 78 enne muore sbranato dai cani

News

Battipaglia: 78 enne muore sbranato dai cani

Una tragedia è accaduta ieri mattina, lunedì 7 novembre, a Battipaglia, in provincia di Salerno. Un uomo di 78 anni, Pasquale Malafronte, originario di Castellammare di Stabia, è stato sbranato dai suoi due cani di razza corso.

Era arrivato con la sua Fiat Doblò davanti alla baracca nella quale vivono i due animali, portandone con sé uno di piccola taglia, che loro hanno cercato di aggredire. Malafronte è morto per difenderlo, a causa di una profonda ferita al collo. Nessuno ha purtroppo assistito alla scena.

Il cadavere dell’uomo è stato trovato più tardi da alcuni passanti, che hanno avvisato i carabinieri. Questi ultimi hanno poi provveduto a riferire ai figli della vittima quanto è accaduto. Essi hanno affermato che precedentemente era accaduto un episodio analogo: quella volta i due molossoidi avevano proprio ucciso un cane di dimensioni inferiori alle loro. Si tratta di un comportamento insolito in questo tipo di cani, inclini semmai ad essere aggressivi nei confronti di altri soltanto se sono della stessa taglia – oltre che dello stesso sesso –.

Solitamente vengono utilizzati per la difesa personale e per il controllo di grosso bestiame. A questo scopo si trovano soprattutto nel Sud Italia ed in particolare in Basilicata, in Puglia, in Calabria ed in Sicilia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...