Bee Gees, è morto Robin Gibb COMMENTA  

Bee Gees, è morto Robin Gibb COMMENTA  

20120521-125617.jpg

Robin Gibb, cantante dei Bee Gees, è morto. Gibb, 62 anni, era da tempo malato di cancro. A dare la notizia sono stati i familiari del cantante.

Il gruppo esordì in Australia ma divenne famoso nel Regno Unito legando indissolubilmenten il suo nome alla disco music con brani quali ‘Stayin’ Alive’ e ‘Night Fever’, colonna sonora del film ‘La febbre del sabato sera’. Nel 2010 Robin Gibb si ammalò di cancro al colon diffuso al fegato.

Il 28 marzo di quest’anno è stato operato ma il 14 aprile le sue condizioni sono peggiorate ed è entrato in coma per otto giorni, risvegliandosi solo il 22 aprile.

Il decesso è evvenuto ieri sera.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*