Belen confessa: sono fissata per l’estetica COMMENTA  

Belen confessa: sono fissata per l’estetica COMMENTA  

Belen-Rodriguez

La bella show girl argentina, ospite della trasmissione “Le invasioni barbariche” condotta da Daria Bignardi, rivela che uno dei suoi chiodi fissi non è il sesso, ma l’estetica. Belen Rodriguez racconta quindi il suo simbiotico rapporto con lo specchio: “Io sono fissata con l’estetica, se anche sto sola con mio figlio mi do sempre una controllatina allo specchio. Io quando ho un brufolo non esco di casa. Una volta ho cancellato uno spot di cellulari per un herpes sulla faccia, non sono uscita per venti giorni”. Certo, è un po’ esagerato, ma dobbiamo pensare che Belen punta tutto (o quasi) sul suo fascino per lavorare nel mondo dello spettacolo, dove non sono ammessi errori, neppure di immagine.

Leggi anche: Terremoto Taiwan, scossa di magnitudo 6.4. “Almeno 14 morti. Non c’è pericolo tsunami”


Con la solita schiettezza che la contraddistingue e che la rende così simpatica, Belen rivela che le abitudini sessuali sono un po’ cambiate dopo la nascita di Santiago.

Leggi anche: Codacons: in arrivo una stangata da 30 milioni per le famiglie, con il caro-benzina

“Sono diventata mamma, è diverso, il sesso lo fai meno ma quando lo fai lo fai bene. Ma soprattutto: passati i primi sei mesi che lo fai in continuazione, smetti di pensare solo a quello”.

Ma il forte legame con Stefano, quello resta sempre uguale, tanto che a Belen piacerebbe sposarsi una seconda volta, stavolta in un modalità più intima e riservata.

Leggi anche

Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato
Esteri

Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato

Scompare a 16 anni e viene ritrovato sulla sponda di un fiume decapitato. Arrestato un suo compagno di scuola.   Quando è uscita di casa non si sarebbe mai aspettata di trovarsi di fronte una scena da vero film horror sulle sponde del fiume Merrimack, nei pressi di Lawrence, in Massachusetts. Stava passeggiando con il suo cane quando ha visto quel corpo smembrato e abbandonato tra le sterpaglie: il macabro resto di un omicidio di un adolescente per il quale adesso gli investigatori hanno arrestato un compagno di scuola che dovrà rispondere davanti ai giudici di omicidio di primo grado. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*