Belen, non mi sposo e Santiago nascerà a Milano - Notizie.it
Belen, non mi sposo e Santiago nascerà a Milano
Gossip e TV

Belen, non mi sposo e Santiago nascerà a Milano

Belen Rodriguez debutta come stilista, ieri la presentazione a Pitti Immagine Uomo dela sua nuova collezione !m?erfect’ realizzata con Fabio Castelli, direttore creativo di Fred Mello. Bella come sempre, la showgirl argentina si è lasciata immportalare dai fotografi nella prestigiosa vetrina della moda fiorentina e ha anche rilasciato alcune importanti dichiarazioni lavorative, sentimentali e riguardanti la nascita del bimbo che porta in grembo. Tra un flash e l’altro, Belen ha raccontato alcuni dettagli legati al progetto del nuovo brand: “Sono imperfetta, essere perfetta è noioso. Adesso che sono incinta non posso fare la modella, così ho deciso di divertirmi creando nuove idee per questa collezione. Su Facebook ricevo tanti messaggi di ragazzine che mi chiedono consigli su come vestirsi”.

E proprio riguardo alla sua gravidanza, la showgirl è al settimo mese, Belen ha spiegato che il bambino nascerà, salvo imprevisti, a Milano: “Santiago nascerà a Milano, sono decisioni, come dire, che vengono dall’alto.

Almeno, stiamo pianificando il parto a Milano, poi se mi si rompono le acque, ad esempio a Roma, partorirò a Roma”. La fidanzata di De Martino ha spiegato di aver scelto il nome ‘Santiago’ perchè le è sempre piaciuto: “mi è sempre piaciuto fin da bambina. Porto spesso la mano sulla pancia è un gesto che non riesco a trattenere, tutto il tempo, mi sveglio così anche la notte. Penso che sia un gesto come se la mano fosse una fascia”.

Infine la rivelazione più importante e inattesa: Belen non sposerà Stefano De Martino. Almeno per il momento. “Per ora non mi sposo, non sono convinta che un matrimonio possa rendere un rapporto eterno, per questo c’è bisogno di amore e impegno tutti i giorni. Alla fine il matrimonio è un contratto, è come un contratto di lavoro. Non dico che non mi sposerò mai, ma piuttosto farei una bella festa, magari con un pastore che da una benedizione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche