Belgrado – Serbia 2015

News

Belgrado – Serbia 2015

Belgrado – Serbia 2015 vacanze

Belgrado – Serbia 2015 vacanze

Belgrado è la capitale della Serbia, ed è una grandissima città che dispone di numerosi distretti turistici, come ristoranti, nightlife e diverse sistemazioni in cui alloggiare. Il significato della parola Belgrado è “Città Bianca”. Vari sono gli stili di architettura che dominano la città, e la sua recente rinascita la rende un “must” tra le destinazioni da visitare. Il centro della città di Belgrado non è molto grande, ma è possibile passeggiare tra il Kalemegdan, via Knez Mihajlova e via Skadarska. Oltre ciò, è possibile girare per la città anche con altri mezzi, ma vogliamo ricordare che il lunedì molti musei di Belgrado sono chiusi. Tra le varie attrazioni da visitare a Belgrado vogliamo ricordarvi l’enorme fortezza di “Kalemegdan”, ovvero si tratta di una fortezza militare, che attualmente è diventata il Parco centrale di Belgrado. Tale fortezza è accessibile dalla fine della strada Knez Mihailova, che offre una splendida vista, soprattutto durante il tramonto. Nel parco sono presenti anche caffè, campi da tennis e basket, musei ed un osservatorio.

Inoltre vi ricordiamo anche che dalla fortezza è possibile passare per i fiumi Sava e Danubio, osservare la statua di Pobednok, ovvero si tratta di uno dei maggiori simboli di Belgrado. Camminando per la principale via pedonale, ovvero per la Knez Mihailova Street, potrete fermarvi nei caffè e nei meravigliosi negozi per lo shopping. Il miglio punto d’incontro della città è “Piazza della Repubblica” in cui è possibile organizzare i proprio incontri.

belgrado serbia 20152

La Skadarlija è una strada pedonale piena di ristoranti e caffè, e di sera è possibile ascoltare musica dal vivo. Invece Valdara Srpskih è la strada che collega la Fortezza di Belgrado, via Kenz Mihailova e Piazza della Repubblica con Piazza Slvija e il Tempio di San Sava. Tra i vari edifici da visitare vi è il “Vecchio Palazzo Reale”, che fu costruito nel 1881. Precedentemente, il palazzo fu la residenza dei sovrani serbi, invece adesso è diventato il municipio. Il “Palazzo Bianco” fa parte del complesso reale e, dispone di parchi situati in Dedinje, ovvero si tratta di una zona esclusiva di Belgrado.

Il “Palazzo Nuovo” si trova vicino al Palazzo Vecchio Reale, ed è stato costruito tra il 1911 ed il 1922. Precedentemente era la residenza del Re Petar Karadordevic, invece oggi è la sede ufficiale del presidente della Repubblica di Serbia. L’assemblea Nazionale della Serbia è situata di fronte al Vecchio Palazzo Reale. Gardosh è un quartiere urbano di Belgrado e, si trova nel comune di Zemun. Gardos la collina si trova sul lato destro del fiume Danubio, è un ambiente culturale storico ed è un luogo autentico caratterizzato da strade strette, case e chiese storiche. In cima alla collina c’è una torre “Sibinjanin Janko” alta 36 metri e costruita nel 1896. La torre dispone di una galleria e di una splendida vista sul fiume. Sulla collina, vicino al fiume sono presenti numerosi ristoranti dotati di cucina locale, ristoranti di pesce e ristoranti galleggianti.

belgrado serbia 20153

Tra le maggiori chiese e monasteri ricordiamo la presenza della “Cattedrale di San Sava” che fu costruita nel 1935, ma completata precedentemente.

Le decorazioni interne non sono ancora state completate, ma i visitatori possono accedere alla navata nord, che è già completa. La Cattedrale è situata vicino a piazza Slavija, facilmente accessibile da Bluevar Oslobodjenja. La chiesa di San Marco fu costruita nel 1931-1940 ed è situata nel parco Tasmajdan a Belgrado, nei pressi del Parlamento della Serbia. Accanto a questa, è presente anche una piccola chiesa ortodossa russa. La Chiesa Ruzica e la Chiesa Sveta Petka si trovano sulla fortezza di Kalamegdan, vicino all’osservatorio. Un’altra chiesa importante di Belgrado è la Chiesa di Alexander Nevsky, la sua storia risale al tempo della guerra serbo-turca, quando in Serbia sono arrivati i volontari russi. Un’altra meravigliosa chiesa è la Chiesa della Vergine, realizzata in stile serbo-bizantino, ornata con affreschi, mosaici, dispone anche di una vasta collezione di cimeli. La chiesa si trova tra Buevara Re Alessandro e via Zica, nei pressi del “Red Cross Square”.

Il monastero più importante è quello di Rakovica che è stato dedicato a San Michele Arcangelo e Gabriele. Il Monastero si trova ad 11 km dal centro della città, su un percorso circolare. Tra i musei e le gallerie di Belgrado potrete visitare il “Museo Nazionale della Serbia”, il quale è situato in Piazza della Repubblica. Il museo fu fondato nel 1844 e, dispone di più di 400.000 articoli tra cui “Art Collection” italiano, opere diTiziano, Raffaello, Lorenzo di Credi, Tintoretto, Tiepollo, Carpaccio e così via. Quanto alle gallerie di maggior rilevanza vi è la “Galleria degli Affreschi del Museo Nazionale”. La galleria è stata fondata nel 1953, come istituzione speciale per la raccolta, lo studio e la mostra di arte medievale serba. Attualmente appartiene al Museo Nazionale e contiene una ricca collezione di dipinti murali e sculture medievali. Un altro museo è il Museo Storico della Serbia che è aperto tutti i giorni tranne il lunedì.

Il museo dispone di una ricca collezione di materiali relativi alla nazione serba. Di notevole importanza è anche il Museo Etnografico che dispone di una mostra permanente di costumi serbi, strumenti, cultura e vita quotidiana dei secoli passati. Molti altri sono i musei di notevole importanza che potrete visitare nella bellissima Belgrado.

Image via: ioviaggiblog – wikipedia – paesionline

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...