BELLE E BUONE COMMENTA  

BELLE E BUONE COMMENTA  

Crescere da soli verdure, erbe e persino la frutta è un ottimo modo per integrare la vostra dieta e ridurre il vostro conto dal droghiere. Ma lo sapevate che ci sono molte piante commestibili e più disponibili di quelle che si trovano comunemente nei negozi? Il Dr. Douglas N. Graham, di FoodnSport.com, a Key Largo, in Florida, ci suggerisce 10 piante che aggiungono un’ottimale varietà e nutrizione per la vostra dieta oltre che nuovi sapori, a volte molto interessanti.

 

ERBA CIPOLLINA: Chiunque ha familiarità con l’erba cipollina, già comunemente utilizzata in molte ricette e come guarnizione di piatti. Tuttavia, anche i fiori dell’ erba cipollina sono commestibili. “Il loro gusto è essenzialmente lo stesso della pianta cui siamo abituati, solo un po ‘più forte,” ha detto il Dr. Graham. “Se siete sensibili al gusto di quest’erba utilizzate i fiori con molta parsimonia”. I fiori di erba cipollina sono un contorno ideale per minestre e insalate, ed aggiungono un sapore incantevole alle salse di pomodoro.


FIORI E FOGLIE DELL’IBISCO: molti giardinieri amano l’ibisco tanto da includerlo nei loro letti di fiori come una bella pennellata di colore. È inoltre possibile utilizzare questi grandi fiori colorati per accentuare i vostri antipasti. “I fiori sono quasi insapore, ma completamente commestibili, e creano contorni bellissimi anche da guardare», dice Graham. “Le foglie sono completamente commestibili anch’esse, anche se molte persone preferiscono quelle più giovani e tenere rispetto a quelli più maturi”. In poche parole, se vi piacciono gli spinaci per le insalate, allora probabilmente vi piacerà anche  l’aggiunta di foglie di ibisco.


NASTURZIO: ardito perenne, il nasturzio dispone di foglie piatte verdi e circolari e fioriture in quasi tutti i colori. Anche se i fiori, le foglie e gli steli sono commestibili, offrono un’esperienza di sapore contrastante. “I fiori sono così lievi da essere quasi di cattivo gusto», dice Graham. “Mentre gli steli e le foglie sono estremamente piccanti nel sapore. Molte persone amano questa piccantezza, mentre altri non riescono a consumarne.” Quando si utilizza il nasturzio, è consigliabile utilizzare i fiori per un contorno colorato e i gambi e le foglie di stagione per guarnire il piatto.


CAVOLO DECORATIVO:  mentre rape e cavoli sono membri comuni di molti giardini, generalmente si pensa al cavolo decorativo come un accento per aiuole. Tuttavia, anche queste piante sono commestibili e con un gusto simile alle loro controparti da orto. La differenza principale è che le varietà ornamentali sono solo un po più difficili da reperire e cucinare rispetto agli altri, ma non così tanto da non poter essere godute in insalate e piatti a base di vegetali.

L'articolo prosegue subito dopo


FINOCCHIO SELVATICO: per chi ha familiarità con il finocchio che si trova comunemente nei negozi, apprezzerà di certo anche quella varietà conosciuta come Finocchio di Firenze o finocchietto.  Il Finocchietto ha  foglie  morbide, esili e cresce similmente alle felci o alle piume di pavone. Questa erba perenne ricorda un sapore di liquirizia, che aggiunge profondità a primi piatti e casseruole., ma è ottima anche sulla carne rossa.

RABARBARO:Il rabarbaro è una pianta bellissima adatta a qualsiasi giardino grazie ai suoi alti fusti ed alle foglie larghe in cima agli steli. Esso fornisce anche una grande varietà di vitamina C per la vostra dieta. Tuttavia, fate attenzione durante la raccolta di questa pianta commestibile. Le foglie di rabarbaro sono altamente tossiche, per cui vanno presi solo i gambi viola. “Godetevi il rabarbaro coltivato direttamente in giardino, si fonderà come condimento per l’insalata, la tipica torta o utilizzatelo ovunque si desidera aggiungere un morso acidulo al cibo,” ha detto Graham.

PISELLO ORNAMENTALE DOLCE: Quante volte avete raccolto i piselli freschi per il bambino e gettato via i germogli ed i fiori? Lo facciamo tutti, ma, così facendo, ci perdiamo in un ulteriore fonte di nutrizione. “Includere i verdi – germogli, le foglie ed i fiori – aggiunge ai piatti un mondo di sapore gradevole e  consistenza in quasi tutti i piatti,” ha detto Graham. Siate consapevoli del fatto che i fiori della pianta di piselli commestibili non devono essere confusi con i fiori di pisello dolce che sono invece velenosi e non possono essere mangiati.

PORTULACA DI MARE:  se vivete lungo una sezione calda della costa marittima, troverete che la portulaca di mare cresce in ciuffi sopra e vicino agli scogli. Ha foglie cilindriche che sono lunghe circa un pollice e quasi un terzo più ampie. Questa pianta semi-grassa è croccante, succosa e dal sapore estremamente salato. Molti dicono che mangiare la portulaca mare è come mangiare olive. Consumatene con cautela, però, perché mangiarne troppa apporta troppo sodio all’organismo.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*