Bentornato Colore! Quando Brian Atwood firma il suo Bellini color block… COMMENTA  

Bentornato Colore! Quando Brian Atwood firma il suo Bellini color block… COMMENTA  

Rinasce il Colore in primavera. Anche per le scarpe! Prepariamoci a décolletés, ballerine e zeppe coloratissime, sia nelle centinaia di fantasie che nello stile color block. Sarà il Signor Colore il vero protagonista dei nostri guardaroba e ai nostri piedi.

Leggi anche: Stivaletti inverno 2016: modelli e marche più economiche


Brian Atwood: Sandalo Bellini dal color bock, Collezione Primavera/Estate 2012
Brian Atwood: Sandalo Bellini dal color bock, Collezione Primavera/Estate 2012

E Brian Atwood è un vero Maestro di stile e colore! E per la stagione Spring/Summer 2012 lo ricorderemo proprio per il suo attitude cromatico, oltre che per le sue altezze vertiginose proposte sia per tacco che plateau.


E Atwood sceglie di puntare sulle tonalità pastello nel suo stile geometrico del color block. Ne nasce l’incantevole sandalo Bellini dal largo tacco 14 e maxiplateau 5 cm. Modello T-bare e punta open-toe con cinturino alla caviglia.


Completamente realizzato in romantico satin che vede protagonista soffici colori che spaziano dal verde al salmone e verde chiaro. Perché l’animo del color block sa essere anche soave e dolce… Il Colore firmato Brian Atwood.

L'articolo prosegue subito dopo


Tina Toast

Leggi anche

Style

Transgender famosi e poco conosciuti

Il termine "transgender" è molto di moda oggi: quale significato, persone classificabili, lista dei più famosi e conosciuti al mondo, nomi non popolari Il termine transgender è diventato di grande moda, spesso se ne sente parlare ma, in effetti, nessuno ha ben chiare le idee dato che anche nella lingua italiana sono differenti i significati del termine a seconda del contesto in cui si utilizza la parola. Per quanto concerne la sua origine etimologica, è da ricondursi al movimento LGBT, nato negli USA intorno ai primi anni ‘80, per indicare un movimento di stampo politico che avversa la logica eterosessista Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*