Beppe Grillo rifiuta intervista su Sky, ‘no alla tv’ COMMENTA  

Beppe Grillo rifiuta intervista su Sky, ‘no alla tv’ COMMENTA  

Doveva andare in onda alle 20:30 di ieri ma Beppe Grillo ha deciso all’ultimo momento di rinunciarvi. Lo ha confermato con un messaggio pubblicato sul suo profilo Twitter: “L’intervista in diretta con Skytg24 prevista per le 20:30 di oggi da Genova, non si farà”. Poi ha pubblicato un video sul suo sito nel quale spiega che ci sono “due modi per fare campagna elettorale.

Il primo è serviti e riveriti nei salotti tv magari con trasmissioni ‘cucite addosso’. Noi preferiamo il secondo nelle piazze, tra la gente. Perché la politica è della gente”. Poi il comico, leader del Movimento Cinque Stelle, ha chiaroto le ragioni della sua rinuncia televisiva, parlando in piazza a Savona: “I politici vanno in tv, ma che cosa ci vanno a fare? Io ho rifiutato, e credo di aver fatto bene.

Questi vanno e poi dicono tutto e il contrario di tutto. Sono dei ridicoli, devono andare a casa. A noi ci stanno sottovalutando ma alla fine anche senza tv i nostri sacrifici saranno premiati.

E ai politici facciamo il redditometro, e se c’è qualcosa di non congruo denunciamo tutto”.

In una nota di SkyTg24, si legge: “Beppe Grillo si è tirato indietro.

L'articolo prosegue subito dopo

Nonostante l’impegno preso e dopo aver annunciato in diverse occasioni, anche via Twitter, il suo ritorno in tv per domenica 17 febbraio su Sky TG24, il leader del Movimento 5 Stelle fa sapere, senza alcun motivo evidente, che questa sera si sottrarrà all’intervista”.

Commentando la rinuncia del comico all’intervista televisiva, Pier Silvio Bersani ha dichiarato: “Grillo non va in tv perché là qualche domandina devono fartela”, aggiungendo anche alcune domande che si potrebbero fare a Grillo: “Tu a Bologna come hai osato fare cenno a Berlinguer e poi a Roma stringere le mani a Casa Pound?”, oppure “per noi un figlio di immigrati nati qui è italiano. Tu dici di no, perché? Altro che non ci sono destra e sinistra”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*