Bergamo: concessionaria manometteva contachilometri COMMENTA  

Bergamo: concessionaria manometteva contachilometri COMMENTA  

Taroccare il contachilometri era diventata un’abitudine in un grosso concessionario auto di Bergamo.

La Guardia di Finanza di Bergamo ha riscontrato almeno 35 casi,  fra il 2010 e il 2011,  in cui i contachilometri  sarebbero stati fraudolentemente ‘corretti’, riducendo il numero anche di diverse decine di migliaia di chilometri percorsi. In un caso sono stati addirittura scaricati 120.400 chilometri.  Le indagini , coordinate dalla Procura della Repubblica , sono state avviate a seguito di alcune querele presentate da clienti che in un secondo momento si erano accorti della truffa. I titolari e alcuni dipendenti sono stati denunciati per truffa e frode in commercio.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*