Bergamo: il medico dichiara il decesso ma è viva COMMENTA  

Bergamo: il medico dichiara il decesso ma è viva COMMENTA  

Bergamo – Si potrebbe definire un clamoroso abbaglio, da parte di un medico, quanto accaduto a Bergamo. Una donna di 69 anni, ieri, ha avuto un malore nel suo appartamento in via Zambonate a Bergamo.

La donna è riuscita ad avvertire il 118 e il suo medico di base prima di perdere i sensi a causa di una crisi respiratoria. Per soccorrere la donna, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che sono entrati da una finestra.

Il medico ha provato a rianimare la paziente ma alla fine si è arreso e ne ha dichiarato il decesso. Dopo circa mezz’ora, un agente presente sul posto si è accorto che la donna era viva.

Richiamata l’ambulanza, andata via nel frattempo, la signora è stata trasportata in ospedale e ricoverata in gravi condizioni presso l’ospedale Riuniti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*